perugia-candidatura.capitale-verde-europea-2022

Di seguito il comunicato della giunta comunale pubblicato in data 7 febbraio nel sito del Comune di Perugia

Comunicato – 07/02/2019
PERUGIA SI CANDIDA A CAPITALE VERDE EUROPEA PER IL 2022. IERI L’OK DELLA GIUNTA COMUNALE, LA PROSSIMA SETTIMANA LA PRESENTAZIONE UFFICIALE ALLA CITTÀ
Saranno subito avviate le procedure per la candidatura di Perugia a Capitale Verde Europea per il 2022, da presentare la prossima estate. Su proposta del vice sindaco Urbano Barelli, la Giunta comunale ha dato ieri la sua approvazione, affidando allo stesso vice sindaco il mandato di sviluppare il progetto in sinergia con l’intera Green Community cittadina.

L’iniziativa, che sarà presentata ufficialmente alla città la prossima settimana, con un’apposita conferenza stampa a Palazzo dei Priori, intende essere il coronamento di tutta una serie di azioni che il Comune di Perugia ha realizzato in campo ambientale, sviluppo urbano sostenibile e gestione dei rifiuti, che hanno portato ad una gestione del territorio e delle sue risorse sempre più coerente con le politiche comunitarie.

Per il futuro occorre operare per incrementare la capacità di resilienza della nostra città, – ha affermato il vice sindaco e assessore all’Ambiente Barelli – affinché possa rappresentare sempre più “un sistema urbano” che non si limita ad adeguarsi ai cambiamenti climatici, ma si modifichi costantemente, progettando adeguate ed innovative risposte sociali, economiche ed ambientali, che le permetteranno di resistere nel lungo periodo alle nuove sollecitazioni ambientali. Per questo, la partecipazione al Premio capitale verde europea (EGCA) può costituire una valida opportunità per progettare una nuova idea di città intelligente, sostenibile e resiliente, sviluppando la più ampia condivisione non solo con quanti già fanno parte della Green Community ma anche con tutti coloro che potranno fornire il proprio contributo.

Saranno da subito avviate tutte le necessarie attività progettuali, sollecitando anche il protagonismo delle Associazioni, delle Università e delle imprese, per arrivare a definire un apposito gruppo di lavoro che predisponga la proposta migliore, da ufficializzare poi in occasione della “Giornata mondiale dell’ambiente”, il prossimo 5 giugno.

Il Premio Capitale Verde Europea è stato istituito nel 2008 come riconoscimento alle città di almeno 100mila abitanti, che hanno dimostrato interesse concreto per il miglioramento dell’ambiente. Il Comune di Perugia, su sollecitazione dello stesso Segretariato del premio, ha avviato fin dal 2015 un percorso di valutazione dell’ipotesi di candidatura e di realizzazione di provvedimenti utili.

Attualmente, la capitale verde europea 2019 è Oslo, mentre per il 2020 il titolo è già stato assegnato a Lisbona. La capitale verde del 2021 sarà, invece, designata a giugno prossimo a Oslo (per l’Italia è candidata Cagliari), quando sarà reso ufficiale anche il bando per la presentazione delle candidature per il 2022.