CONFERENZA STAMPA: “Ferma opposizione alla trasformazione della E45 in autostrada e richiesta alla Regione ed ai Comuni interessati di avviare percorsi partecipativi con i cittadini e le associazioni dei territori coinvolti dal progetto”.

Si comunica che venerdì 4 aprile 2014, alle ore 12,00, presso la sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni, a Perugia in Piazza Italia, il Coordinamento Umbro “No E45 autostrada”, aderente al coordinamento nazionale STOP OR-ME, presenterà la petizione popolare “Ferma opposizione alla trasformazione della E45 in autostrada e richiesta alla Regione ed ai comuni interessati di avviare percorsi partecipativi con i cittadini e le associazioni dei territori coinvolti dal progetto”.

Alla conferenza stampa prenderanno parte il portavoce del coordinamento umbro “No E45 autostrada” Marcello Teti, la Presidente di Legambiente Umbra Alessandra Paciotto, il Presidente dell’associazione “C.r.e.a. PerugiaUrbano Barelli, la portavoce dell’associazione “Per un’Umbria Migliore” Emanuela Arcaleni, il presidente del Circolo Primo Maggio Luigino Ciotti, il portavoce dell’associazione Salviamo il Paesaggio e del forum Nuova Mobilità Umbria Salvatore Vitale e rappresentanti del comitato nazionale e regionale. Saranno presenti i consiglieri regionali Oliviero Dottorini, Orfeo Goracci e Damiano Stufara, i consiglieri comunali Roberto Colombo e Emiliano Pampanelli.

- – -

Leggi l’articolo di Urbano Barelli pubblicato nel 2013 sul Giornale dell’Umbria e dal titolo “Trasformare la E45 in autostrada? Un imbroglio a danno degli umbri“.

Leggi l’articolo di Urbano Barelli pubblicato nel 2009 su Il Sole 24 Ore e dal titolo: “Non serve cambiare, basta la manutenzione“, e (sempre nello stesso file) per “par condicio” quello del Presidente di Confindustria Umbria, Umbro Bernardini, favorevole invece all’opera.

Lascia un Tuo commento