Elezioni comunali di Perugia, 25 Maggio 2014
Candidati della Lista CReA PERUGIA
Candidato Sindaco URBANO BARELLI

 

ANNESANTI ENRICA

Torino, 12.09.1972
Enrica Annesanti, laureata in scienze dell’educazione, 41 anni, mamma a tempo pieno. Vivo a Perugia da oltre vent’anni, l’ho vissuta come studente fuori sede, e ora come città bisognosa di un sostanziale rinnovamento per ritornare allo splendore di un tempo quando era considerata una città a misura d’uomo . Per questo io sto con Barelli

Roberto-Arcangeli
ARCANGELI ROBERTO

Perugia, 22.09.1976
Perugino, 38 anni, diplomato, dipendente operaio presso Margaritelli S.p.A. Mi occupo di fotografia dal 1998 con vari reportage. Non mi sono mai occupato ufficialmente di politica prima di oggi, perché non ho mai capito questo tipo di politica, indifferente, sempre e comunque ai problemi comuni. Credo che la politica si debba occupare della comunità, ascoltando i cittadini ed anche i propri “avversari” politici. La politica oggi si è dimenticata il proprio ruolo, assumendo un aspetto oligarchico e chiuso nel suo e nei suoi palazzi. Credo nei giovani come me, nelle  buone idee. Le energie alternative saranno una  soluzione ai nostri fabbisogni e  per creare nuovi posti di lavoro, la cultura la nostra base di partenza, il turismo il nostro petrolio.

Paolo-Baldelli
BALDELLI PAOLO

Perugia 1.07.1952
Sono  laureato con lode in Ingegneria Elettronica all’Università La sapienza di Roma. Manager di successo, nella mia carriera professionale ho svolto la mia attività in varie aziende, tutte di primaria importanza, e ho ricevuto incarichi di crescente complessità e responsabilità nei settori dell’informatica e delle telecomunicazioni, fino a ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato di un’azienda del Gruppo Posteitaliane. Sono Vice Presidente di una società agricola di famiglia e da sempre mi occupo di agricoltura di cui sono visceralmente appassionato. Slogans: 
Dall’uso del suolo all’utilizzo del suolo, Dalla cultura come costo alla cultura come risorsa economica, Dal turismo “disperso” al turismo sistemico.

CESARINI CLAUDIO

Perugia, 14.01.1962
Sono residente a Perugia dove vivo e lavoro. Sono Dottore in Fisioterapia, Terapista Manipolativo Ortopedico(OMT), Diplomato in Osteopatia e Professore a Contratto al Master in Fisioterapia Applicata allo Sport (MASF) Università di Siena. Svolgo la professione di Fisioterapista Libero Professionista presso lo Studio di Terapia Manuale Physiologic,  www.physiologic.it. Sono stato Fisioterapista della Nazionale Femminile di Pallavolo dal 1999 al 2002 e dal 2011 al 2012 Iscritto all’Associazione Italiana Fisioterapisti dal 1993 sono stato Presidente Regionale dal 1998 al 2001. Come Fisioterapista della Nazionale sono stato medaglia d’Oro alla Coppa del Mondo Tokyo 2011, Campione del Mondo Berlino 2002, medaglia d’Argento Europei di Varna 2001, medaglia d’Oro Giochi del Mediterraneo Tunisi 2001, medaglia di Bronzo Europei di Roma 1999. Ho partecipato alle Olimpiadi di Sidney 2000 e Londra 2012.

luca-ciciolla
CICIOLLA LUCA

Bari, 16.09.1984
Nato a Bari il 16\09\1984, risiede a Perugia da diversi anni. Diploma di Maturità Scientifica. Laurea triennale in Biotecnologie – Curriculum medico, Università degli Studi di Perugia; Laurea in Scienze Infermieristiche, Università degli Studi di Perugia. Volontario del soccorso esperto presso la Croce Rossa Italiana, Comitato di Perugia. Mi piace adoperarmi per il sociale e per le attività sanitarie utili alla collettività, mettere a disposizione del personale laico le conoscenze scientifiche e sanitarie per formare e far crescere la cultura in tutti gli strati sociali. Per questo mi prodigo nell’insegnamento volontario presso la Croce Rossa Italiana. Mi piace molto lo sport, infatti rispetto il proverbio latino “mens sana in corpore sano”.

CIPOLLA GIUSEPPINA STEFANI CRISTINA (detta STEFANIA)

Caltanissetta, 13.01.1963
Sono nata a Caltanissetta il 13 gennaio 1963 ma da taluni anni vivo a Perugia. Dopo avere svolto le funzioni di giudice presso le Commissioni Tributarie, ho scelto di dedicarmi esclusivamente alla professione forense come Avvocato civilista, prima nello studio di famiglia, presente su tutto il territorio nazionale, da Milano a Caltanissetta, e successivamente autonomamente. Credo fortemente nella funzione sociale di questa professione  e mi sono trovata a combattere, con qualche successo, battaglie in materia bancaria, in materia tributaria e nel campo dei beni culturali, ottenendo decisioni innovative anche, di recente, dalla Consulta. Sono presidente di un’associazione culturale che riunisce i proprietari di immobili storici vincolati. Ritengo, infatti, che il nostro patrimonio storico architettonico culturale – unico al mondo – in buona parte in mano di privati che ne curano la conservazione con dedizione, perizia, sacrifici e gravosissimi costi, rappresenta non solo il passato ma soprattutto il futuro per il nostro Paese e la sua economia. La promozione organica ed un adeguato regime fiscale costituirebbero un investimento sicuro e produttivo di enorme e stabile ricchezza. Combatto inoltre i pregiudizi culturali, in quanto espressione di profonda povertà morale ed anche economica e credo che l’integrazione, controllata ed equilibrata, sia una grande opportunità di crescita.

CONTARINI EMMA

Perugia, 16.03.1969
Sposata, madre di due bambine, avvocato libero professionista. da sempre al fianco dei cittadini, i comitati, le associazioni ambientaliste ed animaliste per la difesa dell’ambiente e la tutela dei diritti, che rappresenta spesso anche nelle sedi giudiziarie.

CORSI MARCELLO

Todi, 6.08.1961
Marcello Corsi, anno di nascita 1961, residente in Todi, lavoratore autonomo da sempre. Per lavoro sempre in viaggio, spesso all’estero; il poco tempo libero che ho a disposizione lo dedico a passeggiate in campagna dei miei amici a quattro zampe. Vorrei una Perugia (e un’Italia) diversa, giusta, responsabile, che funzioni, dove lavoro ed economia possano realmente soddisfare le esigenze di ognuno di noi.

francesco-damiani
DAMIANI FRANCESCO

Perugia, 2.08.1953
Dirigente di Ricerca del CNR nel settore della genetica delle piante. Da sempre vicino al mondo dell’ambientalismo e con esperienza di amministratore come consigliere della Seconda  Circoscrizione per le Liste Verdi nella consiliatura 1990-95. Impegnato nell’ambito del sociale, partecipando, anche in veste direttiva, ad associazioni: Culturali (Coro lirico dell’Umbria), sportive (CUS Perugia), politiche (Perugia Civica), comitati cittadini (Associazioni dei pedoni, Città vivibile, La città di tutti, Amici della bici). Sono molto sensibile ai problemi della disabilità e dò il mio piccolo contributo alla gestione dell’Unione Italiana Ciechi di cui sono consigliere provinciale. “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore” (Italo Calvino).

DE MARTIIS ANNALISA

Perugia, 18.09.1951
Laureata presso l’Università di Bologna in ingegneria civile,  ha lavorato  per anni come dipendente della Regione Umbria e della Provincia di Perugia occupandosi di risparmio energetico e  altre questioni ambientali  quali rifiuti, inquinamento dell’aria e dell’acqua con un approccio sempre preventivo a tutela  della salute dei cittadini e alla protezione dell’ambiente. Eletta Consigliere di Circoscrizione , nel ruolo di Coordinatore della Commissione Ambiente, ha focalizzato i gravi problemi di inquinamento presenti nel territorio di Pontevalleceppi-Pretola sede di numerose attività insalubri di prima categoria e, in parte, a rischio d’incidente rilevante, collaborando alla stesura del primo protocollo d’intesa con  Regione, Provincia, Comune, Asl, Arpa,finalizzato alla soluzione delle criticità esistenti. In ambito lavorativo è stata incaricata di formulare criteri verdi da inserire negli appalti di lavori, di suggerire ipotesi per facilitare la raccolta di RAEE (rifiuti elettrici ed elettronici) e diminuire la produzione di rifiuti in plastica e inquinamento da trasporto riducendo l’uso di acqua minerale a favore delle fontane pubbliche. Ritiene fondamentali l’informazione e la partecipazione attiva dei cittadini alle scelte delle Amministrazioni perché tutti hanno diritto di esprimere le  proprie ragioni a difesa  e per il miglioramento della qualità della vita presente e di quella delle generazioni future.

DISTRUTTI ELEONORA

Umbertide, 19.12.1961
53 anni, coniugata, madre di due figli e, a distanza, di una bimba africana. Laurea in Medicina e Chirurgia, due specializzazioni ed una fellowship all’estero, attualmente Dirigente Medico presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia. Faccio parte del “Comitato  per la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini di  Sant’Egidio e frazioni limitrofe” e sostengo l’“Associazione Umbria per la lotta alle cardiopatie infantili”.  Le mie grandi passioni sono la mia famiglia, i viaggi, l’arte e la cultura. Sostengo Urbano Barelli perché la sua storia di uomo e di cittadino al servizio degli altri, le sue idee ed il suo entusiasmo mi hanno convinto a mettermi in gioco per  riscrivere il futuro della nostra città. Spero con tutto il cuore che lo faremo insieme a voi.

carlo-ficara
FICARA CARLO

Perugia il 22-08-1969
Residente a Perugia in Via Madonna del Piano Piscinello Teverina, 1/A/6. Tecnico Elettronico diplomato nel 1988 presso l’Istituto Professionale di Stato I.P.S.I.A. “Guglielmo Marconi”. Lavoro presso Telecom Italia S.p.A. dal 1989; attualmente Open Access, Area Operation Line Umbria con sede in Perugia Via Monteripido, snc con mansioni di quadro. Appartenente al comitato “Verde Aglianese” costituito il 9 giugno 2003, con la finalità di difendere l’elevatissimo valore ambientale, nonché i tanti pregi culturali ed economico-sociali dell’area “Madonna del Piano-Sant’Andrea d’Agliano”, seriamente minacciati dal progetto stradale (Collestrada-Corciano) relativo al cosiddetto “nodo di Perugia”.

Pietro-Floris
FLORIS PIETRO

Nuoro, 7.04.1968
Sardo di origine e umbro di adozione (e da parte di madre, Costacciarese), sono un libero professionista, esperto in Web Marketing. Mi sono laureato in Scienze Politiche nel 1993 e dopo un Master di un anno (per Tecnico interfunzionale di Piccole e Medie Imprese) (e un anno di militare…), nel 1995 mi sono lanciato “nell’avventura” (allora) della World Wide Web. Dopo anni di gavetta nel primo Internet Service Provider dell’Umbria (la Edi&Sons) e varie esperienze con primarie aziende nazionali di Telecomunicazioni e di Advertising online, nel 2001 ho conseguito la specializzazione in Web Marketing e ho intrapreso la libera professione con la mia ditta “Internet e Marketing” con sede a Perugia. Ho conosciuto Urbano Barelli con il Comitato Verde Aglianese (di cui faccio parte) contro il Nodo di Perugia (progetto stradale Collestrada-Corciano, una delle “grandi” quanto inutili e impattanti opere dei ns. tempi)… in favore e in difesa di una periferia e di un ambiente che non va violentato ma al contrario valorizzato. Perugia e tutta l’Umbria è troppo bella per non meritare l’impegno di tutti, nell’interesse di tutti!

LEONARDI ANGELA

Città di Castello, 11.05.1976
Ho 37 anni, sono un avvocato del foro di Perugia, mi occupo di diritto civile in generale, ma con un particolare interesse al diritto tributario e al diritti amministrativo. Sono un persona preparata, efficiente e costruttiva. Amo la mia famiglia, il mio lavoro e la mia città e sono sicura di poter dare un forte contributo per una migliore gestione delle attività comunali.

Andrea-Lutazi
LUTAZI ANDREA

Perugia, 4.08.1985
Sono uno studente in ingegneria delle comunicazioni. Sono appassionato di informatica e politica giovanile. Voglio impegnarmi in prima linea per dimostrare che noi giovani possiamo contribuire a migliore la nostra Perugia

MALACCHI FILIPPO

Assisi il 31/12/1981
Diplomato presso l’istituto professionale Cavour – Marconi di Perugia nel 2000. Lavoro come operaio specializzato presso le Officine di Trenitalia a Foligno dal 2002. Sono arbitro di calcio dal 1999 e attualmente svolgo l’attività di assistente arbitrale in Lega Pro. Conosco bene la realtà del Comune di Perugia, dove ho vissuto sino a pochi anni fa, e credo di poter dare un serio contributo affinché questa città torni ad essere un faro e un traino per la nostra regione.

MANCINELLI GIAN LUCA

MATTEUCCI DANIELE

Perugia, 29.04.1981
Daniele Matteucci, 32 anni, impiegato nel risk management di Istituto di Credito. Controlli interni, finanza ed economia nel quotidiano, Presidente-giocatore di Societá Sportiva di calcio a 5 nel tempo libero. Curioso della vita, amo viaggiare, il Giappone e tutto quanto puó accrescere la mia cultura.

MAZZEO LUIGI

Roma il 25.02.1986
Ho frequentato, presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “A. Volta”, il corso di Liceo Tecnologico dal 2000 al 2005, anno in cui mi sono diplomato come Perito Meccanico. Dal gennaio 2006 al gennaio 2014 ho collaborato in qualità di Perito Industriale alla progettazione di impianti elettrici e termici di Aziende Ospedaliere, Università ed Aeroporti con importanti aziende del settore. Il mio tempo libero lo dedico alla mia famiglia, agli amici e allo sport. Proprio per il futuro della famiglia che sto costruendo vorrei contribuire alla rinascita della mia città.

Fabiola-Mengoni
MENGONI FABIOLA

Perugia, 3.07.1969
Pittrice. Assistente del maestro Franco Venanti ai corsi di nudo e pittura dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia. Collaboro al progetto FUSIONEUNICO con la professoressa Sandra Salucci, presidente , dell’ associazione culturale SANSALU’ AL BORGO, di Perugia di cui sono socia fondatrice. Animatrice, insieme a S.Salucci dell’ artistico caffe’ culturale  “Officina della Bacca Scarlatta -il sogno viaggiante delle libere idee “

PAULONIA MARIA LUISA

San Venanzio, 25.02.1957
Per anni ho lavorato con alcuni CEA (centri di educazione ambientale) e dopo una breve esperienza nel settore della commercializzazione di prodotti agroalimentari a filiera corta con vendita “sfuso”, ora collaboro con il progetto “le mani nella terra” (realizzazione di un orto nei giardini delle scuole) e nell’organizzazione di una fattoria didattica. Da anni faccio parte di una organizzazione internazionale che si dedica alla promozione della pace, la cultura e l’educazione.

PICCININI PAOLO

Bettona, 15.05.1953
Sono stato dipendente di Gesenu ed oggi sono in pensione. In passato sono stato consigliere della circoscrizione di San Martino in Campo. Attualmente sono consigliere del comitato Santa Maria Rossa e sono impegnato a tutela dell’ambiente e dei diritti dei cittadini.

PROIETTI TIZIANA

Svizzera, 24.03.1964
50 anni, moglie, dipendente fondazione di diritto privato. Impegnata in un sindacato di riferimento per la giusta applicazione delle norme che regolano il rapporto azienda-dipendente con spirito critico ma propositivo. Mi diletto di giardinaggio e di cucina. Amo viaggiare alla scoperta delle bellezze del territorio. Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione – Dichiarazione Universale dei Diritti Umani – articolo 23.

RIBIGINI LEONARDO

Perugia, 8.02.1973
Leonardo Ribigini, 40 anni, ingegnere elettronico. Ho sempre vissuto nella  città, Perugia, conoscendola in tutti i suoi aspetti. Ritengo sia arrivato il momento di un cambiamento radicale, da qui la decisione di sostenere la candidatura di Urbano Barelli, l’uomo del cambiamento.

RIZZI MARIAROSA

Como, 18.2.1943
Sono vissuta fino al 1974 a Milano dove mi sono laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano nel 1968, con indirizzo urbanistico. L’esperienza universitaria mi ha dato il senso civico della professione, e il pensare a livello globale per agire localmente in modo coerente e sostenibile. L’esperienza del femminismo nei primi anni ‘70 mi ha dato la capacità di ragionare con la mia testa…. continua sotto.

pdf

Leggi il Curriculum >>>

ROSI BONCI LORENA

Perugia, 10.5.1952.

Ho lavorato come archeologa presso l’Università degli Studi di Perugia e presso il Ministero Beni  Culturali. Lavoro ancora (grazie a Fornero) come funzionaria presso il Servizio Turistico del  Comune di Perugia. Ho svolto attività politica nel PCI fino al 1989, Consigliera di Circoscrizione  dal 1976 al 1985; socia fondatrice e presidente di Legambiente Perugia negli anni ’90. Mi sono  occupata e continuo ad occuparmi di beni culturali ed ambientali, di storia e di politiche della  città e del territorio, in varie associazioni sin dai primi anni ’80 (Comitato Tevere, Associazione dei pedoni, La città di tutti, Ecomuseo del Tevere, Naturavventura). Mi sono impegnata in vari  movimenti ed attività riguardo la questione femminile e l’ identità di genere, da ultimo con “Noi  femminile”. Redattrice in varie riviste, ho pubblicato articoli di diverso argomento e monografie  di carattere storico e archeologico, oltre itinerari e guide su Perugia. Mi candido per una città che  recuperi l’orgoglio e la memoria della sua storia e della sua cultura.

Roberto-Tamburini
TAMBURINI ROBERTO

Rimini, 15.11.1957
Padre, manager azienda privata. Boy-scout, 35 anni di Touring Club Italiano, rotariano impegnato nel sociale. Dare voce ai cittadini per essere consapevoli e partecipi delle politiche che determinano la qualità del loro vivere quotidiano. Obiettivi su lavoro/impresa e cultura, solidarietà e sostenibilità, ambiente e sicurezza, con le mie competenze al servizio dei cittadini per il bene comune con spirito civico. Risorgere dalle proprie ceneri si può, voi e noi insieme, con queste persone che mi affiancano in questo momento, con passione, indipendenza, volontà. “I poteri politici spettano a coloro che sono più capaci a far prevalere la legge comune della società, cioè la giustizia, la ragione, la verità” – Cesare Cantù.

TERRANOVA FAUSTO

Assisi, 26.10.1979
Lavora come avvocato libero professionista e vive da sempre nel territorio del Comune di Perugia.  Specializzato nel campo del diritto penale presso l’Unione Camere Penali Italiane, ha frequentato numerosi corsi di Alta Formazione in materia di diritto di famiglia, diritto europeo ed inglese giuridico. E’ impegnato da anni nel sociale ed è iscritto alla società sportiva Atletica Avis di Perugia. Ha deciso di candidarsi perchè vuole che sia ogni singolo cittadino a scegliere e contribuire al futuro della propria città attraverso un nuovo modello di amministrazione trasparente, partecipata e fondata sulla meritocrazia. E’ convinto, in particolare, che i risultati di miglioramento della qualità della vita e dei servizi offerti dall’amministrazione comunale si possano raggiungere più efficacemente con la condivisione, attraverso i comitati e le associazioni presenti sul territorio, delle problematiche che affliggono sia il centro che le zone periferiche, in modo che ognuno possa apportare un personale contributo in base alle proprie esperienze e capacità.